Newsletter
Ricevi tutte le novità sull'Oktoberfest!

Bozza automatica

Capodanno a Monaco- Fuochi

Il Capodanno a Monaco è sinonimo di divertimento, festeggiamenti, brindisi e, ovviamente birra. Come vuole la tradizione bavarese, infatti, che sia gennaio, luglio o dicembre, la bevanda del luppolo è un evergreen che non può assolutamente mancare. Neanche durante il cenone dell’ultimo dell’anno.

Capodanno a Monaco: l’Oktoberfest di San Silvestro

Oltre all’Oktoberfest e alla festa della birra di primavera, Monaco offre anche un Oktoberfest di Capodanno, il Tollwood Winter Festival, che si tiene sempre a Theresienwiese, e che termina la notte del 31 dicembre. Tra stand, capannoni, giostre e attrazioni, tutti aspettano insieme lo scoccare della mezzanotte davanti alla statua della Baviera, per fare un “Prosit” collettivo usando ovviamente i boccali di birra.

Capodanno a Monaco: cosa fare

Il modo più classico per trascorrere il Capodanno a Monaco è quello di scendere in strada, nella centralinissima Marienplatz, dove tra luci, musica, ottima compagnia e spettacoli si fa il countdown brindando vicino all’albero di Natale allestito sotto il carillon del Municipio. E per iniziare l’anno alla grande, non mancano i fuochi d’artificio, la cui organizzazione non è affidata al comune, ma direttamente ai cittadini. Una specie di fuochi-fai-da-te che ormai è diventato una tradizione.

Capodanno a Monaco- Marienplatz

Capodanno a Monaco: dove mangiare

San Silvestro senza cenone non è San Silvestro, e il capodanno a Monaco non vuole di certo rompere questa tradizione. Anziché in casa, si preferiscono le birrerie, il cui menù offre le specialità tipiche che durante la festa della birra vanno a ruba. Wurstel, stinco o arrosto di maiale, patate e crauti: il tutto accompagnato da bretzel e litri e litri di birra.

I più pigri solitamente scelgono i locali in centro, tra cui l’Hofbrauhaus e l’Augustiner, nei quali è però d’obbligo la prenotazione, altrimenti non si riesce ad entrare neanche facendo la coda.

Chi sa reggere l’alcool e sa reggersi in piedi dopo qualche boccale, può optare per qualche locale nelle vie secondarie, più suggestive e intime, tra musica live e balli, dove si respira un’atmosfera natalizia dal retrogusto di birra. Quella buona, ovviamente.

Krizia Ribotta

Giornalista, blogger e autrice con la passione per il cinema, la lettura e i viaggi. Pubblica articoli dal 2010, da quando ha iniziato a scrivere per giornali e blog italiani e americani, con cui continua a collaborare. Autrice di un libro per il sociale, sta per esordire come travel blogger con il suo primo ebook dedicato interamente a consigli, recensioni e confidenze sui viaggi.

Latest posts by Krizia Ribotta (see all)

Diventa Fan dell'Oktoberfest su Facebook

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Parti per l'Oktoberfest!

Tantissime Soluzioni di Viaggio per l'Oktoberfest dalla tua città da soli 60€!

Già 70000 persone hanno viaggiato con NOI! Cosa aspetti? Fallo anche TU!

Trova il Viaggio
Non aprire più

You have Successfully Subscribed!

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.